Sabato 17 dicembre “Una moneta tante identità”, incontro a Palazzo Aperto, Consiglio della Regione Toscana, Firenze

Si svolgerà sabato 17 dicembre a partire dalle 15.30 l’incontro della Rete delle Antiche Zecche dal titolo “Una moneta, tante identità”, che avrà luogo presso il Consiglio della Regione Toscana nell’ambito della Festa della Toscana “Palazzo aperto”, alla presenza di Giuliano Marchetti, Magister Monetae Fondazione Antica Zecca di Lucca e Presidente Rete delle Antiche Zecche che per l’occasione conierà “la moneta della Festa della Toscana”, Andrea Cheli, Coordinatore Rete Antiche Zecche d’Italia e i rappresentanti dei Comuni aderenti alla Rete. L’incontro verterà sulla valorizzazione del Patrimonio numismatico come prodotto turistico e culturale. Durante l’Incontro verrà presentata l’anteprima del volume “La Rete delle Antiche Zecche”, edito dalla Del Bucchia editore.

In allegato l’invito all’iniziativa.Incontro 17 dicembre Rete Antiche Zecche

PALAZZO APERTO-17dicembre11

Annunci
Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Convegno: una moneta, tante identità, sabato 17 dicembre

17 Dicembre 2011 – Convegno una moneta, tante identità – presso il Consiglio della Regione Toscana, Via Cavour, 4 – Firenze Ore 16,00

Assemblea Nazionale Rete delle Antiche Zecche: la valorizzazione del patrimonio numismatico come prodotto turistico e culturale

Ore 16.00 Apertura dei lavori

• Presiede Giuliano Marchetti, Magister Monetae Fondazione Antica Zecca di Lucca e Presidente Rete delle Antiche Zecche
• Coordina Sabrina Busato, Presidente Federazione Europea Itinerari Storici Culturali e Turistici (Feisct)

Partecipano all’assemblea i Comuni aderenti alla Rete, gli amici, i soci ed i simpatizzanti, con l’obiettivo di proporre iniziative ed attività che coinvolgano i territori interessati.

Dalle ore 16.00 alle ore 19.00
Battitura della moneta manuale, a cura della Fondazione Antica Zecca di Lucca

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Feisct organizza a Pisa il Corso per organizzatori eventi culturali

La Federazione Itinerari Storici Culturali e Turistici in collaborazione con l’Associazione AttuttAmbiente promuove il Corso per organizzatori eventi culturali. Il corso ha lo scopo di formare figure professionali nell’ambito dell’organizzazione di eventi che riescano ad idearne e seguirne tutte le varie fasi. Ai partecipanti al corso verranno forniti gli strumenti necessari per sviluppare le competenze ad espletare il proprio ruolo soprattutto nell’organizzazione di fiere e convegni. Verranno fornite le nozioni fondamentali legate ai vari eventi culturali sottolineandone le differenze, verranno spiegate e analizzate le varie fasi necessarie all’organizzazione di un evento culturale e come curarne la comunicazione con i mass media e attraverso il web. Struttura del corso: 36 ore complessive; 12 a settimana suddivise in: 24 ore di teoria e 12 ore di laboratorio e simulazioni; le lezioni si svolgeranno il venerdì e il sabato Teoria: Aspetti generali della gestione degli eventi culturali; panorama sull’offerta culturale italiana, definizione di evento, tipologia e distinzione tra: mostra, convegno e fiera, ciclo di vita di un evento, ruolo delle politiche pubbliche e governo del team. Fase dell’ideazione e dell’attivazione di un evento: origini, premesse, motivazioni e definizione degli obiettivi di progetto; sviluppo dell’idea centrale, del sistema di offerta e del palinsesto delle attività connesse. Analisi della fattibilità tecnica, organizzativa, economica. Fase di pianificazione: programmazione degli aspetti salienti come: luogo, data, ambito e sinergie. Pianificazione delle attività, dei tempi, delle risorse. Pianificazione economico finanziaria. Gestione della comunicazione degli eventi con i mass media e attraverso il web. Pratica: Analisi di un caso concreto inerente la realizzazione di un evento già avvenuto con relativa esercitazione pratica sulle tecniche di progettazione e gestione dell’avvenimento con una valutazione delle soluzioni adottate a confronto con ciò che invece è stato realizzato. Analisi di un bando per la realizzazione di un evento che deve ancora realizzarsi promosso da un ente pubblico e ideazione del progetto con tutte le fasi preparatorie e attuative compresa la parte di comunicazione. Costo: Euro 290 + 30 (tessera associativa + assicurazione) per disoccupati e studenti. In questo caso è necessario presentare la documentazione che attesti lo stato di studente e disoccupato; Euro 350 + 30 (tessera associativa + assicurazione). Iscrizione: scadenza il 15 dicembre 2011, per coloro che effettueranno l’iscrizione entro il 1 dicembre la tessera associativa è in omaggio Per maggiori informazioni: comunicazione@attuttambiente.org, tel. 050-8055115

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

La Rassegna Stampa di Feisct

http://www.toscanaoggi.it/news.php?IDNews=24728&IDCategoria=1
http://www.libero-news.it/news/874467/Turismo-domani-a-Firenze-firma-del-patto-per-la-Via-Francigena.html
http://www.cittalia.it/index.php?option=com_content&view=article&id=3622:il-patto-per-la-via-francigena-e-la-valorizzazione-dei-territori-&catid=3:notizie&Itemid=14
http://www.sienatv.it/web/notizie/1-cronaca/4868-qpatto-per-la-via-francigena-sottoscritto-a-firenze.html
http://iphone.travelnostop.com/newsdettaglio.php?idArticolo=91321
http://www.deapress.com/ufficio-stampa/patto-per-la-via-francigena
http://toscana-notizie.it/blog/2011/11/24/toscana-radio-news-del-24-novembre-2011-%E2%80%93-edizione-del-mattino/
http://www.lanazione.it/toscana/cronaca/2011/11/23/624667-buongiorno_toscana.shtml
http://www.intoscana.it/intoscana2/opencms/intoscana/sito-intoscana/Contenuti_intoscana/Canali/News/visualizza_asset.html?id=1123639&pagename=704617
http://www.sassarinotizie.com/24ore-articolo-62927-turismo_domani_a_firenze_firma_del_patto_per_la_via_francigena.aspx
http://www.parrocchiamadonnapellegrina.org/index.php?option=com_content&view=article&id=22893:firenze-firmato-un-patto-per-la-valorizzazione-turistica-della-via-francigena&catid=70:toscana-oggi&Itemid=83
http://aggregatore.revenews.info/turismo-domani-a-firenze-firma-del-patto-per-la-via-francigena_post10651448.html
http://notizie.tiscali.it/regioni/toscana/feeds/11/11/22/t_16_02_ADN20111122141716.html?toscana&sub=ultimora
http://robertorussolibero.jimdo.com/tuttoturismo/

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Feisct e Fist firmano il Patto per la Via Francigena e il turismo del cammino

Firenze, 23/11/2011 – E’ stato sottoscritto questa mattina il “Patto per la Via Francigena e il turismo del cammino” dalla Federazione Italiana Settore Turismo, rappresentata dal presidente Roberto Faraotti e dalla Federazione Europea Itinerari Storici Culturali e Turistici, rappresentata dalla presidente Sabrina Busato, alla presenza di Paolo Tognocchi, Consigliere  Regionale delegato dell’Associazione Europea Vie Francigene per la Regione Toscana.  Il patto, ideato all’interno dellle Veglie Francigene 2011, sancisce l’obiettivo comune la valorizzazione dell’antico tracciato nello spirito di coinvolgere ed animare i territori rendendoli partecipi della promozione turistica ed enogastronomica dello stesso. “Questa collaborazione nasce dall’esigenza di certificare la qualità nella ricettività turistico-alberghiera e nella valorizzazione dell’enogastronomia”, ha affermato Busato aprendo l’incontro – “Il patto si rivolge inoltre ad un target diverso dal classico pellegrino – ha continuato la presidente Feisct ad un turista che affronta il cammino alla ricerca di una fruizione fatta di emozioni e che vuole essere coinvolto e curato a 360°, con proposte che intersecano l’offerta sportiva, termale ed enogastronomica oltre a quella turistica e culturale”.

“Questa collaborazione nasce dall’esigenza di promuovere la qualità del nostro Paese attraverso i suoi prodotti e le sue tradizioni e la Fist vuole essere il megafono per questo tipo di iniziative”, ha affermato presidente della Fist, che vanta al suo interno oltre 40 associazioni di categoria e promuove il “Manifesto per la qualità nel settore turismo in Italia”.

“La Regione Toscana crede molto nella Via Francigena, investendo in questo tratto 12 milioni di euro per la messa in sicurezza e la segnaletica e si prepara ad accogliere un flusso di pellegrini in crescendo – ha affermato Tognocchi –  Non possiamo che essere favorevoli a iniziative che spingono il turismo e la qualità della Via Francigena, affinché essa torni ad essere il “mito” che era in passato, una strada sempre più viva, ricca di eventi e frequentata e che possa divenire sempre di più una ricchezza per il territorio”.

Il patto suggellato oggi è già riuscito a sensibilizzare altre realtà, che sulla scia della sottoscrizione tra Feisct e Fist si stanno muovendo in questo senso. E’ il caso del patto “Insieme per la Via Francigena”, che verrà illustrato e firmato durante il prossimo convegno di Venerdì 25 novembre a San Minato.

Pubblicato in Uncategorized | 1 commento

Domani presso il Consiglio della Regione Toscana la Firma del Patto per la Via Francigena tra Feisct e Fist

Domani, Mercoledì 23 novembre, alle ore 11.30, Saletta stampa I. Montanelli
Presso il Consiglio della Regione Toscana, Via Cavour 4 ci sarà la “Firma del Patto per la Via Francigena”

La Federazione Europea Itinerari Storici Culturali e Turistici (FEISCT) e la Federazione Italiana Settore Turismo (FIST) si incontrano domani presso il Consiglio della Regione Toscana per sottoscrivere “Il Patto per la Via Francigena”, obiettivo comune la valorizzazione di un antico tracciato nello spirito di coinvolgere ed animare i territori rendendoli partecipi della promozione turistica ed enogastronomica. Il Patto sarà uno strumento agile ed efficace per il coinvolgimento dei vari attori locali, dalle istituzioni fino alle parti sociali, un elemento di coesione sociale che potrà diventare occasione di radicare interventi lungo tutto il tratto Francigeno italiano. Il Patto sancirà la sinergia tra due Federazioni che svolgono attività integrate nell’ottimizzazione della qualità della ricettività e nella promozione dell’offerta culturale italiana.

Saranno presenti:

Paolo Tognocchi, consigliere regionale e delegato Associazione Europea Vie Francigene (AEVF) per la Regione Toscana
Sabrina Busato, Presidente Federazione Europea Itinerari Storici Culturali e Turistici
Roberto Faraotti, Presidente Federazione Italiana Settore Turismo

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Una legge per la storia: una proposta per dare espressione ai gruppi storici

Si è svolta questa mattina nella Sala Convegni della Stazione Leopolda di Pisa la presentazione della proposta di legge regionale “Valorizzazione delle associazioni e delle manifestazioni di rievocazione e ricostruzione storica e delle tradizioni popolari locali della Toscana”, alla presenza di Ermete Realacci, Parlamentare Pd, Marco Filippeschi, Sindaco di Pisa, Ivan Ferrucci, Consigliere regionale Pd, Nicola Danti, Consigliere regionale Pd, Presidente
Commissione Cultura, e di molti gruppi storici e associazioni di rievocazione storica locali.
La presentazione della proposta di legge è stato un momento importante di discussione con le realtà che operano nel territorio toscano, presenti per dare voce anche alle piccole realtà che da anni lavorano in questi settori.
“Quella proposta è una legge che vuole dare una definizione al Coordinamento regionale per i gruppi e le rievocazioni storiche – ha aperto il dibattito Ivan Ferrucci – Un modo per dare un riconoscimento effettivo e un’organizzazione all’attività di moltissime persone che si impegnano in questo ambito”. Tante le associazioni e i gruppi che sono presenti a Pisa, come ha sottolineato il sindaco Filippeschi, parlando delle rievocazioni e delle manifestazioni storiche in quanto oggetto di attenzione di un pubblico sempre più vasto, uno spessore culturale che non deve essere sottovalutato e che deve anzi essere rinvigorito anche da attività di marketing e comunicazione specifica. “Importante per la legge è dare un taglio che aiuti la modernizzazione e renda contemporanee le manifestazioni – ha concluso il sindaco di Pisa – Questa deve essere la nostra sfida affinchè manifestazioni rievocazioni abbiano un impatto forte anche sul turismo e di conseguenza all’economia del territorio, riuscendo ad attivare anche sponsor”.
La proposta di legge ha avuto una risposta forte da parte di gruppi e associazioni che fin da subito sono stati convocati dalla Commissione cultura del Consiglio della Regione Toscana. “Oltre 130 rappresentanti di gruppi storici toscani erano presenti alla consultazione in Commissione dimostrando una grande unità di intenti, segno che tutti vogliono chiarezza nel settore ”, ha affermato Nicola Danti, presidente Commissione Cultura Consiglio della Regione Toscana.
Ermete Realacci, parlamentare Pd, ha fatto un quadro della situazione nazionale commentando la proposta di legge presentata alla Camera “Per valorizzare questo patrimonio della nostra tradizione e della nostra cultura nasce il progetto di legge sulle “Disposizioni per la promozione, il sostegno e la valorizzazione delle manifestazioni dei cortei in costume, delle rievocazioni e dei giochi storici”, in completa linea con la proposta di legge che oggi discutiamo”. La Regione Toscana, con la realizzazione della legge che regolarizzerebbe un albo dei gruppi e delle associazioni che si occupano di rievocazioni e manifestazioni storiche, sarebbe la prima regione ha lavorare in questo senso. “Proprio la Toscana con Pisa potrebbe essere la sede dove svolgere gli Stati generali delle manifestazioni storiche, rievocazioni storiche e giochi storici, un’idea per un appuntamento che potrebbe spianare la strada alla legge nazionale”, conclude Realacci.

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Causa danni dovuti al maltempo non si terrà il Convegno “Le opportunità della Via Francigena in una programmazione integrata fra Imprese, Enti ed Istituzioni del territorio”,

Causa danni dovuti al maltempo non si terrà il Convegno “Le opportunità della Via Francigena in una programmazione integrata fra Imprese, Enti ed Istituzioni del territorio”, previsto per sabato 29 ottobre a Licciana Nardi. Il convegno è spostato a data da destinarsi.

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Feisct si unisce al cordoglio per la scomparsa del Sindaco di Licciana Nardi Albino Fontana

La Federazione Europea Itinerari Storici Turistici e Culturali si unisce al cordoglio per la prematura e improvvisa scomparsa di Albino Fontana, Sindaco di Licciana Nardi.

 

 

Pubblicato in Uncategorized | 1 commento

Feisct al sabato 29 ottobre presente al Convegno “Le opportunità dlla Via Francigena in una programmazione integrata fra Imprese, Enti ed Istituzioni del territorio”

La Federazione Europea Itinerari Storici Culturali Turistici con la presidente Sabrina Busato parteciperà Sabato 29 ottobre alle ore 9 presso il Castello Malaspina di Terrarossa – Licciana Nardi (Ms) al Convegno “Le opportunità della Via Francigena in una programmazione integrata fra Imprese, Enti ed Istituzioni del territorio”, organizzato da Consiglio Regionale Seconda Commissione “Agricoltura e sviluppo rurale”, Associazione Europea Via Francigena, Gal Consorzio Lunigiana.

IL PROGRAMMA:

ore 9.00 Saluti

Albino Fontana, Sindaco del Comune di Licciana Nardi

Interventi:

L’IMPORTANZA DEI PROGETTI INTEGRATI DI AREA

Agostino Nino Folegnani, Presidente GAL Garfagnana

L’ATTIVITA’ DEL GEIE NELLA VALORIZZAZIONE DELLA VIA FRANCIGENA

Alessandro Cardinali Presidente GEIE

I PROGETTI SULLA VIA FRANCIGENA

Giovanni Pattoneri, Segreterio Generale del GEIE

PRESENTAZIONE DEL LIBRO “VIA FRANCIGENA”

Fabrizio Ardito, autore del libro

IL POSSIBILE RUOLO DEI BENI ECCLESIASTICI IN UN PROGETTO DI AREA

S.E. Rev.ma Mons. Giovanni Santucci

L’IMPORTANZA DELLE IMPRESE IN UN PROCESSO DI POTENZIAMENTO DEL TERRITORIO LEGATO ALLA VIA FRANCIGENA

Paolo Tognocchi, Consigliere della Regione Toscana e membro dell’Ufficio di Presidenza dell’Associazione Europea Via Francigena

Apertura discussione

Conclusione lavori

Loris Rossetti, Presidente II Commissione del Consiglio regionale della Toscana

Sabrina Busato FEISCT (Federazione Europea Itinerari Storici Culturali e Turistici)

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento